Vai al contenuto
Home » Blog » Verdure Autunnali di Stagione

Verdure Autunnali di Stagione

In questo articolo vogliamo affrontare le Verdure Autunnali di Stagione disponibili, frutti della terra come la zucca e i propri benefici.

L’autunno è la stagione ideale per gli amanti del cavolo perché i diversi tipi di questa verdura (Verdure Autunnali di Stagione) arricchiscono il menu: verza, rosso, di Pechino, bianco, riccio, cavolfiore, ecc…

verdure mese ottobre

Quando le temperature scendono troviamo inoltre diversi tipi di zucca, barbabietole, pastinache, rape, carote, scorzonera, sedano, finocchi, spinaci, mais, fagiolini e vari tipi di insalata, tra cui la songino o valerianella, l’iceberg e l’indivia.

Cavolo

Una delle prime verdure che elenchiamo è il  Cavolfiorecavolo riccio o verza non hanno solo un aspetto ma anche un gusto diverso e ti permettono di variare le tue ricette, il cavolo contiene molti minerali e vitamine, tra cui vitamine del gruppo B, vitamina C, acido folico, calcio e ferro.

Zucca

Ecco l’ortaggio simbolo dell’autunno: la zucca. E non solo perché viene usata come decorazione quando Halloween si avvicina, ma perché può essere utilizzata in cucina in tantissimi modi diversi: si può arrostire, grigliare, fare una purea, preparare al forno o conservare sott’olio. Una cosa che piacerà specialmente a chi segue un’alimentazione sana e bilanciata è il fatto che la zucca è decisamente ipocalorica con sole 25 calorie per 100 grammi. Contiene inoltre una buona porzione di vitamine, minerali e fibre sazianti.

Insalata songino o valerianella

Il suo caratteristico gusto dolciastro distingue il songino dalle altre insalate. Una combinazione interessante è soprattutto quella con il formaggio, che sia di capra, feta o mozzarella. Un’esplosione di gusto facile da preparare e che arricchisce i pasti autunnali. Sapevi che il songino, il cui periodo di raccolta principale è tra settembre e gennaio, è più nutriente delle altre insalate?

spinaci, Verdure Autunnali di Stagione

Spinaci

Fin da piccoli ci viene insegnato che gli spinaci ci rendono più forti e, benché in passato i valori siano stati esagerati, rappresentano effettivamente una buona fonte di ferro. Inoltre gli spinaci contengono anche manganese, magnesio, calcio e potassio, nonché vitamine A, C, E e K: ragioni sufficienti per includerli in grande quantità nella dieta autunnale. Puoi gustarli in modo tradizionale in una frittata o utilizzarli come ingrediente dei sughi per pasta e risotto.

Mais

L’espressione “piccolo ma potente” si adatta perfettamente al mais: i chicchi sono delle piccole centrali elettriche che contengono una buona quantità di potassio e magnesio, così come beta-carotene e acido folico. Noi amiamo utilizzarlo per arricchire le insalate o sotto forma di semola di mais per preparare la polenta. Ma non solo: le pannocchie al forno sono perfette anche come snack per passare una serata davanti alla TV. Tuttavia, bisogna tenere presente che con 90 calorie per 100 grammi, il mais è un po’ più calorico di altre verdure.

Ortaggi a radice ottime Verdure Autunnali di stagione: i tuberi aromatici

Per quanta scelta possiamo avere, in autunno non c’è niente che soddisfa il nostro appetito come gli ortaggi a radice. Questi hanno un sapore aromatico, a volte dolciastro, e sono perfetti per stufati e zuppe cremose, oltre ad essere un ottimo contorno cucinati al forno, ad esempio.

Barbabietola rossa o rapa

A causa del suo colore la barbabietola non passa certo inosservata, ma naturalmente l’aspetto non è l’unica cosa che questo popolare ortaggio autunnale ha da offrire. È una pianta energetica povera di calorie ma ricca di vitamine A, C e B così come di betanina, potassio, magnesio, ferro e acido folico. Puoi mangiare la barbabietola cruda, per esempio a dadini in un’insalata, o tagliarla a rondelle molto sottili e fare il carpaccio. Questo tubero è anche delizioso cotto, per esempio come contorno per carne e pesce.

carota, Verdure Autunnali di Stagione

Carote

Le carote sono un classico, ma non per questo meno interessanti dal punto di vista culinario. Questa radice non deve essere sottovalutata e la ritroviamo nei piatti più diversi e internazionali, dal curry vietnamita alla carrot cake della tradizione anglosassone. Inoltre, le carote contengono potassio, calcio e ferro. Sono facili da digerire e a basso contenuto calorico, motivo per cui possono finire regolarmente nel tuo piatto. (Verdure Autunnali di Stagione) A proposito, a rendere arancioni le carote sono dei composti vegetali secondari chiamati carotenoidi. Questi agiscono come antiossidanti e proteggono le cellule da possibili danni, tra le altre cose.

Pastinaca

La pastinaca sta diventando sempre più popolare tra le verdure autunnali. Simile alla carota, può essere mangiata cruda o cotta ed è perfetta in insalata o come ingrediente extra nel purè di patate. Ha anche un buon punteggio in termini di nutrienti, perché contiene molta vitamina C e potassio. Inoltre, è molto saziante.

👉Scheda Clickart

nv-author-image

Mihail Ottelli